mercoledì 25 marzo 2009

Disservizio (post di servizio)

Roby


AVVISO ai NAVIGANTI
Il motivo dei miei ultimi post a macchia di leopardo è sempre lo stesso: problemi con l'ADSL, già ripetutamente segnalati al 187 e non ancora del tutto risolti.
Ci tenevo comunque a far sapere a tutta la ciurma che dalla misera zattera su cui attualmente navigo continuo a tener d'occhio l'orizzonte, ove voi tutti risplendete come astri nascenti (?!). Inutile dirvi quanto siate tutti stupendi in fotografia (figli, cani e gatti compresi), benchè nella quasi totalità bisognosi di visita urgente presso un buon oculista, dato che -in base alla foto di me medesima da me medesima postata- vi siete inopinatamente spinti fino a definirmi (sic) bella.
Vi amo, gente, e odio questo maledettissimo, inaffidabile, rincoglionito pc che a voi mi unisce ma che da voi, contemporaneamente, mi separa. Ancora per poco, spero. 187 permettendo....

7 commenti:

Silvia ha detto...

Aspettiamo fiduciosi il 187, BELLA DONNA:)

giulia ha detto...

Chiamo anch'io il 187 e sollecito...
Un abbracci,
Giulia

Habanera ha detto...

Roby, è probabile che ci sia qualcosa di sbagliato nella configurazione del tuo pc.
Hai provato a connetterti usando Internet Explorer invece di Firefox?
Mo' vedi di fare in fretta chè tra pochi giorni c'è da festeggiare il compleanno tuo e del gemellone Solimano.

Aspettiamo fiduciosi di riaverti presto tra noi e confermo quanto già detto da altri: la tua foto è bellissima!

Baci
H.

zena ha detto...

Vuoi che chieda anche a mio fratello?
e' il modo veramente autonomo con cui io risolvo i problemi di pc: grido 'aiuto aiuto'...
E aspetto che cambi qualcosa.
Seduta lì vicino.
Un saluto.
zena

Arfasatto ha detto...

Come ti capisco! Ho passato ore, giorni, settimane al 187, poi al 1055, poi al 1922...ora ne sono fuori, finalmente...grazie a Valentino.

Solimano ha detto...

Torna Roby, che il 3 aprile si avvicina, e non possiamo festeggiare il compleanno da separati in casa.

saludos y besos, gemellina
Solimano

annarita ha detto...

Stiamo qui, come torre ferma che non crolla, in attesa del tuo ritorno ;-)