mercoledì 10 dicembre 2008

Giulietta Masina, Catherine Spaak, Jean-Louis Trintignant

Solimano

Catherine Spaak nel film La voglia matta

I Ritratti di signore di Catherine Spaak (il film è La voglia matta) e di Giulietta Masina (il film è La strada) sono aggiudicati a Dario ed a Silvia (Sgnapis) ed anche il primo dei Ritratti di signori (Jean Louis Trintignant in Un uomo e una donna), che va ad Elena (Arfasatto).
Dario ha già aperto la bozza in bacheca, ed io ho cominciato ad inserire immagini del film La voglia matta. Consiglio di fare la stessa cosa a Silvia ed Elena, ed io farò lo stesso con loro.
Per questi tre film le immagini le ho. Generalmente, se ho a disposizione un po' di tempo, riesco a procurarmele per diversi film. Ad esempio, nel caso di Alan Bates in Messaggero d'amore (un altro Ritratto suggerito da Elena) per il momento le immagini non le ho, ma fra quindici giorni sarò a posto.
Basta agire senza l'assillo della fretta, coscienti che il lavoro più gravoso è quello di procurarci le immagini. Non è che i testi non siano gravosi, ma se è un film che si ama veramente, le parole vengono con naturalezza.
Tutti i guest possono ritrattare, se vogliono e quando vogliono. Occorre saperlo presto, oltre che per le immagini, per informazioni tecniche e di trama sul film.
L'importante è che il Ritratto non sia generico, per questo va collegato ad un solo film, ma di scelte ce ne sono quante si vuole. Avete presente quanti film ha fatto Audrey Hepburn, ad esempio?
L'immagine a destra, che è tratta da un poster per La strada, sembra piccoletta, ma provate ad allargarla...

Jean-Louis Trintignant nel film Un uomo una donna

6 commenti:

Silvia ha detto...

Bene Solimano, questa sera, neve permettendo, andrò a teatro a Parma. Volentieri devo ammettere, perchè è da tanto che non ci vado.
Poi, nelle prossime sere dovrei avere il tempo da dedicare a questo progetto. Batterò un colpo:)
Grazie

Solimano ha detto...

Silvia, tu apri la bozza in bacheca (e salvala come bozza), col titolo Ritratti di signore: Giulietta Masina, che te la ingolfo di immagini, poi ne parliamo, magari sulla bozza stessa. Potrebbe venirne fuori una bella cosa. Buon teatro a Parma, ma ce l'hai il passaporto per entrare nel Ducato di Parma, Piacenza e Guastalla? Guarda che sei una extra-ducato...

grazie Silvia e saludos
Solimano

Arfasatto ha detto...

Allora, Solimano, mi tocca Trintignant, che bello e che piccola sfida. Io mi sento del tutto inadeguata a parlare di questo attore -ho per lui una passione di tipo adolescenziale- senza cadere nell'esaltazione.
Allora farò come hai suggerito a Silvia: aprirò una bozza col titolo Ritratti di signori: Jean Louis Trintignant e tu la ingolferai, spero, di magnifiche foto.
Il tempo in questo periodo non è troppo, ma più avanti ne avrò anche troppo, durante le vacanze di natale.
A presto.
p.s. Domani, per chi non lo sapesse, è il compleanno di Trinti: 78 anni ben portati.

Solimano ha detto...

Elena, apri 'sta bozza, che verrà un bel lavoro, vedrai.
E lo stesso discorso vale per Silvia... ma anche per altre ed altri... sono curioso di vedere chi sceglierà Amfortas, speriamo non scelga la Callas nella Medea di Pasolini, i melomani sono capaci di questo ed altro.

saludos
Solimano

Arfasatto ha detto...

Fatto. Vai a vedere e fammi sapere.
Saluti

Solimano ha detto...

Bene. Adesso Elena e Dario hanno le bozze piene di immagini di Jean-Louis Trintignant e di Catherine Spaak, ci manca solo che Silvia apra anche lei una bozza e ci metterò le immagini di Giulietta Masina.
Questa modalità, che è molto comoda perché si lavora in due senza pestarsi i piedi, è a disposizione di ogni altro guest che voglia profittarne per realizzare Ritratti di Signore e di Signori abbinati ad un certo film. Sarà una mirabile esperienza, ve lo assicuro!

saludos
Solimano