domenica 6 settembre 2009

Vitavita

Barbara

Qui a Civitanova è tradizione, all'inizio di settembre, fare una grande festa che si chiama Vitavita.
Il centro viene chiuso al traffico e in ogni angolino vengono allestiti spettacolini, mimi, piccoli concerti ed esibizioni. Il tutto si protrae fino a tarda notte, tanto che molti la scambiano per una Notte Bianca, anche se parte fin dalla mattina.
Ogni anno il mio negozio partecipa a questa festa sia tra i vari sponsor, sia come contenitore degli spettacoli. In passato il nostro cortile ha ospitato recital, concerti di chitarra classica, duetti.
Quest'anno, nel tardo pomeriggio, ci sarà Orlando Mezzabotta (potete trovarlo sulla pagina dei doppiatori ) a fare il monologo La Scoperta de l'America, di Pascarella.
Voi direte: uau!
Sì, ma non è questa la vera notizia.
La vera notizia è che nel primo pomeriggio io e Elena (la Delfi dei miei raccontini) metteremo in scena uno spettacolo per i bambini.
Saremo noi le attrici (insieme ad altri amici)!
Faremo perfino un balletto.
Sono emozionatissima.
A me spetta il ruolo della narratrice.
Siccome ci stiamo lavorando da tre settimane come delle pazze vi terrò aggiornati con gli sviluppi.
Intanto vi dico che lo spettacolo si intitola : "La rana ballerina" ed è tratto dal libro di Quentin Blake : "La storia della rana ballerina".


4 commenti:

Habanera ha detto...

No che non avrà zero commenti il tuo post, almeno il mio ci sarà. Siamo ancora tutti presi dal dibbbattito sulle regole da seguire per il Diario in rete e sul chi c'è e chi non c'è ma, se fossimo più saggi e meno complessati, dovremmo essere in grado ormai di voltare pagina e tornare con i piedi per terra.
Un applauso a "La rana ballerina" da parte mia ed in particolare alla narratrice che, per quanto emozionatissima, darà certamente il meglio di sè.
Poi facci sapere come è andata.
H.

Solimano ha detto...

E tu portaci qui anche la tua amica Elena, col bellissimo nick di Delfi, che stiamo cercando guest nuovi o zero chilometri, visto che c'è un po' di mossa. Potreste realizzare un video che metteremmo qui così invece di 80 commenti ne scriveremmo 79 (sarebbe un progresso). Sul vorticoso tema chi c'è e chi non c'è mi prosterno alle parole di Habanera e mi sembra di essere come la Magda di Verdone, quella del "Non ne posso più!!!"
Mi sembra di essere diventato un vigile urbano...

grazie Barbara e saludos
Solimano

Barbara ha detto...

Habanera: grazia dell'incoraggiamento, perchè ne ho davvero bisogno.

Solimano: l'idea del filmato mi intriga, ma solo se non ci tirano i pomodori.
Elena non è un'internauta. Sapessi quante volte le ho chiesto di commentare qualche raccontino sul mio blog (-dai, così sembra un blog figo!-)e ho lasciato perdere vedendo che le venivano le sudarelle...

zena ha detto...

Davvero, filma ogni cosa:)
Pensa, sono passata a maggio per Civitanova, di ritorno dalla Puglia...
Ma, al tempo, non ti avevo legato ad uno spazio preciso.
E poi ci si è soltanto fermati a mangiar qualcosa sul lungomare.

La prossima volta verrò di soppiatto nelle tua libreria e ti chiederò di narrarmi La rana ballerina.
:)