mercoledì 4 febbraio 2009

Caccia al tesoro

Solimano

Mi fa piacere che alcune persone che non conoscevano la Web Gallery of Art adesso la conoscano e la apprezzino, questa meraviglia di fronte a cui tutti i sovrintendenti dei musei italiani dovrebbero vergognarsi, chi più e chi meno. Una meraviglia nata semplicemente dalla voglia di fare di due persone, Kern e Marx, con tutta una successiva storia che prima o poi racconterò.
Bisogna imparare a girarci e mi permetto alcuni suggerimenti sull'utilizzo del loro Search. Faccio alcuni esempi su di noi.

Supponiamo che Annarita, prima di spendere tutti quei soldi, voglia approfondire la sua conoscenza visiva del Breviario Grimani. Può andare sul Search (in alto sulla sinistra della home page), poi, col Search davanti, basta che scriva "grimani" in Text. Oplà, il gioco è fatto! E qui sotto metto il mese di febbraio (siamo in febbraio, no?).

Supponiamo cha Sabrina abbia una zia molto affettuosa che vuol tenerle Juliette per due giorni. Sabrina decide di andare a Chantilly, naturalmente in buona compagnia, però prima vuole saperne qualcosa. Basta che vada in fondo alla pagina del Search, sulla riga Location, a destra faccia scorrere la freccetta e fra tutti quei posti c'è anche il Musée Condé di Chantilly. Le si offrono 57 immagini con relative spieghe. Ho scelto l'acquerello delle donne marocchine di Delacroix.

Supponiamo che Giulia sia interessata ad oggetti d'arte in vetro, più che alle vetrate delle chiese. Basta che scelga "Glassware" nella riga Form e può scegliersi la coppa nuziale eseguita attorno al 1470 a Venezia, che ho messo in apertura di post, e che è al Museo dell'Arte Vetraria di Murano. Sulla coppa sono rappresentate le immagini dei due sposi inghirlandati. Attorno, varie scene del loro felice futuro (speriamo sia andata bene, allora non c'era il divorzio).

Supponiamo che Amfortas sia a caccia di immagini di suonatori, musicanti, musici, quelchelé. Però, siccome è sfizioso, non ne cerca una purchessia, ma la vuole del secondo Cinquecento italiano. Amfortas può fare così: scive "musicians" nella riga Text, sceglie "Italian" nella riga School e "1551-1600" nella riga Time-line . Oplà!
Va bene, Amfortas ama soprattutto la lirica, ma il quartetto d'archi qui sotto (dipinto dal Veronese) non è male: a sinistra suona il Veronese, a cui parla all'orecchio il Tintoretto, poi c'è un giovane che probabilmente è il fratello minore del Veronese, infine, sulla destra, dietro al violoncello (che non è un violoncello manco pe' gnente) sbuca la testa di Tiziano, con un berretto rosso. Suonavano con strumenti antichi, poveretti! E il malizioso Amfortas non dica che c'è pure il cantante, il cane che sta davanti.
Col quartetto di pittori suonatori chiudo il post. Dei mosaici, dei tappeti, degli arazzi, delle ceramiche ne parleremo un'altra volta. E delle musiche.


8 commenti:

sabrinamanca ha detto...

Ma guarda quanto si diverte lui!!!
Mi vieni a tenere Juliette che me ne vado a "Crema"?(eh, ho fatto la battuta)

Amfortas ha detto...

Amfortas prende nota diligentemente.
Sono sempre più stupito di quanto questa esperienza qui mi arricchisca.
Ciao.

Giulia ha detto...

E' una galleria straordinaria, quando si entra l'unico rischio è che molleresti tutto e non faresti più nulla, se non gurare e guardare.
Ciao,
Giulia

Solimano ha detto...

Cari tutti, ma vi rendete conto (lo dico con molto rispetto verso di voi), che cosa significa che la Web Gallery of Art è nata dalla voglia di fare di due persone e che i sovrintendenti di tutti i musei italiani dovrebbero vergognarsi tutti, chi più e chi meno?
Non sono mie saccenterie, sono fatti, fatti!
Supponiamo che vogliate andare per la prima volta alla Pinacoteca di Brera e che vogliate documentarvi un po'. Andate sulla Web usando il loro Search ed andate sul sito della Pinacoteca di Brera (che pure non è dei peggio) e fate il confronto. Non c'è match.
Il che significa una cosa importante: che la rete per chi ha voglia di tipo non sporadico, e sa veramente qualcosa di qualche argomento è una grande possibilità.

saludos
Solimano

annarita ha detto...

Avevo già ammirato con la lingua penzoloni il sito, ma le tue istruzioni per l'uso sono preziosissime! E mi capita a fagiolo il suggerimento sulla Pinacoteca di Brera ;-)
Salutissimi, Annarita.

Habanera ha detto...

Adesso no che c'ho sonno ed è quasi ora di iniziare una nuova giornata. Ma domani un giretto nella Web Gallery, alla ricerca del Breviario Grimani, lo faccio di sicuro. Non avrei mai pensato di poterlo trovare lì.
Smack, Solimano!
H.

mazapegul ha detto...

Sono un vecchio, ma causale frequentatore della WGA. O meglio, ERO un casuale frequentatore, perché dopo questo post...

Silvia ha detto...

Che meraviglia! Grazie Solimano.