venerdì 5 dicembre 2008

Impercettibile assenza

Habanera


Sarò via solo per pochi giorni.
Il tempo di rivedere, se mi sarà possibile, questo e di conoscere da vicino questo signore qui.
Piccolo viaggio della memoria a Padova, città in cui ho vissuto felicemente per qualche anno, ed emozioni nuove a Ferrara, città che ancora non conosco.

Buon fine settimana ed a presto.

4 commenti:

Roby ha detto...

L'aggettivo "impercettibile" è indubbiamente errato, se riferito all'assenza di una persona come Habanera. Lei, per modestia, non lo può dire, ma io sì: se manchi anche solo per un giorno, Haba, LO SI PERCEPISCE, eccome!!!!

Ciao, e... prendi appunti: aspettiamo il resoconto!

Roby

Silvia ha detto...

A presto con tutto il cuore:) Buon divertimento, stai andando in due città molto belle. Dall'immagine ho pensato subito a Venzia. Ti aspettiamo.

Silvia ha detto...

Della Cappella degli Scrovegni ho un ricordo particolare che mi commuove molto. Ed è una grande emozione quando si alzano gli occhi al cielo.
Ti piacerà:)

Giuliano ha detto...

Ahinoi, agli Scrovegni adesso ci si può stare solo per un quarto d'ora e non tutto il tempo necessario. (però magari con un bel sorriso al custode...)