mercoledì 19 novembre 2008

Benedetto blog

Roby

Credevo di aver visto e letto un po' di tutto in rete, finchè non mi sono imbattuta in un forum interamente dedicato a Benedetto XVI, Papa Ratzinger Forum dove la devozione al Pontefice assume i connotati del sito ufficiale di una rock star, di un David Beckham, di un George Clooney con lo zucchetto (pardon! camauro!).
In particolare, una delle discussioni propone di rivolgere ogni sera un pensiero a Joseph Ratzinger, augurandogli affettuosamente la buonanotte, e qui l'attaccamento dei (anzi, delle, essendo la maggioranza femminile) bloggers straripa, arrivando ad esternazioni al limite dello sconcertante, tipo: Il bacio te lo do anch'io sul ciuffetto ribelle che tanto mi fa impazzire!!!!, seguite dalla firma: Ordine benedettino delle Suore delle Sante Coccole al Romano Pontefice.
Ora, se davanti a espressioni del genere io rimango basìta, certo non faccio testo, essendo in piena crisi confessionale: ma sarei davvero curiosa di sapere cosa ne pensano i cristiani cattolici credenti e praticanti.
Soprattutto, mi interesserebbe appurare se Papa Ratzinger legge quei messaggi tanto appassionati. E -in caso affermativo- se gli conciliano o meno il sonno.
I miei, di sogni, dopo letture simili sono venati di inquietanti risvolti, per allontanare i quali sono costretta ad assumere ogni sera dosi sempre più massicce di Augias e Odifreddi...


6 commenti:

Giuliano ha detto...

Per portare lo zucchetto ci vuole il fisico giusto: papa Roncalli ce l'aveva, ma poi ha deciso che era ora di smetterla.
Ratzinger è mingherlino, cosa ci fa con quel vaso da fiori rovesciato in testa?

Barbara ha detto...

Da agnostica quale sono, mi viene solo da ridere.
Almeno i Take That erano carini...

Solimano ha detto...

Roby, mi sono aggirato in quel forum.
Impressionante.
O è tutto uno scherzo, combinato fra amiconi e amicone, o fanno sul serio.
Ma, se è uno scherzo, è combinato troppo bene, i vari forumisti hanno la medaglietta come nei forum serissimi: il veteran, lo junior a seconda del numero di post che scrivono, eppoi è un posto curatissimo.
Se fanno sul serio, c'è veramente da preoccuparsi, perché c'è la mentalità della setta, che è quella di prendersela con i vicini, ad esempio con i frati di Assisi che non vogliono dipendere dal vescovo.
Occhio alle sette, ci sono anche quelle laiche, tanto per essere chiaro faccio un nome: Scientology. E quella del coreano Moon, e quella della Guyana (900 morti suicidi...), e il Komeito in Giappone e così via.
Fai bene, a leggere Augias ed Odifreddi, l'irrazionalismo, in questi tempi di incertezza, può essere attrattivo.
A me dispiace, veramente, per diversi cristiani che conosco e che sono persone splendide. Penso che siano amareggiati, ma dovrebbero trovare la forza di reagire e di battersi. Ma è difficile, dopo trent'anni di normalizzazione.
Un'altra volta parliamo di quello che sta combinando Radio Maria, in Polonia, ma non solo. Vogliono che non si legga Goethe...

saludos
Solimano

Igor ha detto...

ciao, sono un cristiano (peccatore molto peccatore) e leggo sempre con interesse le posizioni di tutti. sinceramente non sopporto l'idolatria per personaggi della Chiesa (nei movimenti per esempio) nè il fanatismo. non ho visto quel forum ma lo evito perchè immagino che riconduca a tutto questo che non sopporto.

ps: bel blog!

Habanera ha detto...

Roby, solo vedere quella smorfia, sormontata da uno zucchetto rosso, mi fa rabbrividire. Non è esattamante la reazione che dovrebbe provocare la vista del Santo Padre.
Sul fanatismo religioso, su Santa Romana Chiesa, sui vari Papi che si sono succeduti, ho le mie idee, ma non faccio di tutta l'erba un fascio. Ci sono state nel corso dei secoli persone in assoluta buona fede e spero che tante ce ne siano ancora.
Ma è il feticismo che fa paura ed è, se non sbaglio, di autentico feticismo che si sta parlando.
Ho dato un'occhiata al forum, ne sono fuggita inorridita.
H.

Roby ha detto...

Vaso da fiori rovesciato? Giuliano, 'sto paragone mi pare davvero irriverente! Io avevo pensato a un altro tipo di "vaso"...

Barbara, i Take That, quelli sì... specialmente Robbie Williams, una delle mie passioni inconfessabili!

Solimano e Habanera, vedo che anche due blogger scafati come voi sono rimasti attoniti davanti a tanto tripudio di baci, carezze, coccole e abbracci rivolti alla perso(nci)na di Papa Ratzi. Bene: sono riuscita a stupirvi!

Ciao, Igor, e grazie per la visita: in effetti, qui si tratta di idolatria vera e propria, rivolta oltretutto ad un personaggio che -senza offesa- non mi pare abbia nulla di particolarmente attraente. Mah: le vie del Signore sono (in)finite!

Roby